electrofitness Elettrostimolazione

Come rimettersi in forma rapidamente dopo il parto con l’Elettro-fitness

imotion-2-1

Con la gravidanza, il corpo subisce una serie di cambiamenti che devono tornare alla normalità dopo il parto. Mettersi in forma il prima possibile dopo il parto è possibile grazie alla pratica dell’Elettro-fitness.

Fare sport e seguire alcune abitudini alimentari sane, soprattutto se hai scelto l'allattamento al seno, è la cosa migliore per te e il tuo bambino.

Tuttavia, è sempre meglio andare da un professionista per aiutarti a recuperare la forma dopo il parto. In questo modo, otterrete risultati in minor tempo e anche in sicurezza, senza rischi di lesioni.

Una delle pratiche preferite da migliaia di donne nel mondo per mettersi in forma dopo la gravidanza è l’Elettro-fitness. Sebbene non sia qualcosa di nuovo, negli ultimi anni c'è stato un boom di persone che sono diventate fan di questo modo di esercitare il corpo.

Ed è così, l'Electrofitness, oltre a migliorare le tue condizioni fisiche in generale nelle aree che ti interessano, è un allenamento che puoi fare senza dover investire troppo tempo.

Cos'è l’Elettro-fitness?

L’elettro-fitness è una forma di allenamento che combina l'esercizio fisico tradizionale con l'applicazione della corrente elettrica. Questa corrente è generata da elettrodi, collegati a una macchina all'avanguardia e al corpo attraverso un abito speciale progettato per questo scopo.

Normalmente, l'apparecchiatura consiste in un software con diversi programmi che si adattano alle esigenze dell'utente e una speciale tuta in neoprene. In questo gilet, pantaloni e bracciali sono posizionati gli elettrodi che consentono il passaggio delle onde elettro-stimolanti ai muscoli di diverse aree del corpo (glutei, addome, lombari…).

Grazie a questa attrezzatura, si riesce a far lavorare contemporaneamente in un'unica sessione di circa 25 minuti, fino a 300 muscoli diversi. Si contraggono in modo intermittente e controllato grazie agli impulsi che l'apparecchiatura invia, come se fossero i segnali naturali del cervello.

L'elettrostimolazione viene utilizzata per migliorare le prestazioni degli atleti di alto livello, accelerare la perdita di peso e volume dovuti alla dieta, tonificazione muscolare, cellulite, addominali, riabilitazione in seguito a lesioni muscolari e altri benefici. Infatti, è nata proprio con questo obiettivo, come mezzo terapeutico per riparare i tessuti neuromuscolari o alcuni traumi.

Elettro-fitness dopo il parto: principali vantaggi

L'Elettro-fitness è l'ideale per tutti, sia maschi che femmine, che vogliono mettersi in forma. I suoi vantaggi sono responsabili della fama che ha acquisito negli ultimi anni.

Le donne che hanno partorito e hanno seguito questo allenamento, hanno visto come il loro corpo è migliorato notevolmente. Molte celebrità hanno optato per Elettro fitness e ne hanno elogiato i risultati.

Tra i principali vantaggi di Elettro fitness dopo il parto ci sono:

Tonifica

Grazie all'elettrostimolazione il tuo corpo si tonificherà de forma più velocemente rispetto a quando sei costretto ad andare per ore e ore in palestra. Questo è possibile grazie alla stimolazione di diversi gruppi muscolari contemporaneamente come addominali, glutei, adduttori, quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, lavorando insieme alla zona perineale.

Ciò che otterresti con esercizi diversi in molto più tempo e con più impegno, lo realizzi in poche sessioni.

Combatte la cellulite

La cellulite è un accumulo di tessuto adiposo (grasso) che appare nel corpo dando alla pelle un aspetto bitorzoluto, quindi è popolarmente conosciuta come buccia d'arancia.

Dopo il parto, è possibile che questa adiposità sia aumentata a causa dell'accumulo di tossine e di un peggioramento della circolazione. L’Elettro fitness aiuta l'ossigenazione delle cellule, migliorando il tessuto cutaneo e la circolazione, riducendo la cellulite.

Rafforza il pavimento pelvico

Uno dei cambiamenti più comuni dopo il parto nella maggior parte delle donne è l'indebolimento del pavimento pelvico.

Nonostante si facciano esercizi per rinforzarlo, i risultati non raggiungeranno mai quelli raggiunti dall'elettrostimolazione. Questa zona ha subito alterazioni durante la gravidanza e sarà necessario tornare alla normalità per evitare problemi molto frequenti come l'incontinenza urinaria.

Aiuta a perdere peso

Dopo il parto, le donne tendono a pesare di più rispetto a prima della gravidanza.

Se questo è il tuo caso, saprai che il recupero a volte è faticoso, soprattutto se non si segue una dieta sana. L’Elettro-fitness aiuta a perdere peso più velocemente, a patto di seguire quella dieta sana, eliminando grassi e zuccheri in eccesso.

Con le sessioni, brucerai più calorie nello stato basale e quindi, perderai peso in modo controllato e sano.

Rafforza e riduce la pancia

La parte del corpo che soffre di più in una gravidanza è la pancia. Alcune donne trovano più difficile di altre ritrovare la stessa forma che avevano prima, e alcune non la recuperano se non praticano sport o mettendosi a dieta.

Sia che tu perda il grasso addominale immediatamente o se ti costa più fatica, l'elettro-fitness non solo ti aiuterà ad eliminarlo prima, ma rafforzerà anche quella zona che, sebbene perda peso, tende a rimanere morbida

Risparmio di tempo

Se sei stata una madre, avrai notato come vola il tempo e, a volte, hai la sensazione di aver bisogno di più ore al giorno per avere tutto sotto controllo.

Allenarsi con Elettro-fitness non richiede molto più di 20 minuti a settimana che puoi facilmente trovare. L'efficacia è pari o superiore a quella che si ottiene trascorrendo diverse ore al giorno in palestra.

Sollievo da dolori e fastidi

Lombare o sciatica sono alcune delle conseguenze della gravidanza che impediscono di portare a termine determinati compiti facilmente.

L'Elettro-fitness è l'ideale per rafforzare i muscoli e recuperare dopo un infortunio, oltre a prevenire fratture ossee e persino l'osteoporosi causata dall'indebolimento della muscolatura.

Elettro-fitness sicuro: consigli per evitare rischi

Come tutti gli allenamenti, ci sono sempre rischi o controindicazioni. Dovresti evitarlo durante la gravidanza e anche mentre stai allattando.

Inoltre, ci sono alcune raccomandazioni di base da seguire se si intende iniziare con l'elettrostimolazione per riprendersi dal parto.

  • Rivolgersi ad un professionista esperto, un fisioterapista o uno specialista nell'uso di un dispositivo di elettrostimolazione. L’allenatore ti dirà quali esercizi sono appropriati, quali aree dovresti far lavorare e le sessioni di cui avrai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi.
  • Indossare gli indumenti appropriati consigliati dall'allenatore. Normalmente, il cotone è raccomandato perché è il tipo di tessuto che consente alla corrente di passare in modo sicuro. In alcuni centri, ti forniranno, oltre al vestito o al gilet, i vestiti che devi mettere sotto. Una maglietta in genere è sufficiente.
  • Non aumentare le sessioni né la durata. L'ideale è iniziare con una sessione a settimana, di non più di 25 minuti e, se l'allenatore è d’accordo, passare al massimo a due sessioni a settimane. A volte, pensiamo che con un maggiore allenamento si ottengano più risultati più velocemente, ma potremmo farci male.
  • Scegli un’attrezzatura con programmi personalizzati. Esistono molte apparecchiature di elettrostimolazione sul mercato, ma non tutte sono uguali. Se vai in un centro specializzato, in una palestra o in un salone di bellezza, cercane una con diversi programmi per le tue esigenze specifiche.
  • Diagnosi o precedente visita medica. In caso di problemi di salute o malattia, oltre all'assunzione di farmaci, è importante consultare il proprio medico prima di iniziare con l’Elettro-fitness. Ci sono persino centri che fanno una diagnosi preliminare per conoscere il tuo stato prima dell'inizio delle sedute.

L’Elettro-fitness è un buon modo per recuperare la forma fisica dopo il parto in meno tempo di quello che sarebbe necessario con un altro tipo di allenamento. Goditi la maternità con stato fisico, energia, vitalità e salute ottimali.

 

Nueva llamada a la acción